Esplorate nuove e dettagliate informazioni nei nostri progetti.

La rete per i comuni alpini

Rita Bressa

„Avere una progettualità comune, al di la dei confini e delle barriere. Divulgare la conoscenza delle Alpi, del loro  ecosistema  tenendo conto della diversità delle specie. Tutto sommato, un’ esperienza coinvolgente che si può fare solo grazie alla collaborazione con la rete di Alleanza nelle Alpi. <br/>“

Rita Bressa, Comunità Montana del Friuli Occidentale/I

Notizie

La Carta di Budoia: Adattamento ai cambiamenti climatici

Attraverso la “Carta di Budoia” i comuni alpini perseguono l’obiettivo di fare delle Alpi un territorio esemplare nel settore della prevenzione e dell’adattamento ai cambiamenti climatici.
Aggiudicazione dell´ordine © Mauren/FL

Impegno ecologico attraverso le frontiere

“Decorazione d’Onore in argento al servizio della Repubblica d'Austria” al sindaco di Mauren/FL

Strutture ben definite – migliori misure sociali: Les Belleville/FR

Forte sviluppo del turismo invernale, con una marcata componente di lavoro stagionale e consistenti flussi migratori in entrata e in uscita – una situazione che richiede adeguate misure e offerte per una buona qualità della vita.
© Les Belleville/FR

Strategie per aumentare l’attrattività

Un comune membro svizzero ha sviluppato la app per smartphone “Alp mobi” per migliorare lo scambio di informazioni tra il comune e gli abitanti.
L’ufficio relazioni con il pubblico di un paese di montagna come applicazione per smartphone (disponibile su Google play alla voce “Isérables”) © V. Gillioz

Una storia alpina di successo

20 anni di scambio internazionale tra comuni con svariate attività che hanno prodotto effetti duraturi. E per il futuro: nuovi progetti e obiettivi grandi e piccoli – che solo insieme possono essere raggiunti.

Immigrazione e lavoro stagionale: Briançonnais/FR

Sfruttando la particolare attrattività della regione di montagna, l’offerta esistente viene mantenuta e si migliora creando nuovi servizi.

Qualità della vita per tutti!

Andarsene o rimanere? Quando le persone che vivono nell’arco alpino si trovano confrontati con questa domanda, i comuni possono rendersi appetibili con offerte e servizi creativi.

Appuntamenti

Progetti

  • Obiettivo del progetto

    Riconoscere gli ambienti naturali di pregio, preservarli e valorizzarli sono gli obiettivo del progetto “speciAlps”. Esso si rivolge alle regioni invitandole a promuovere la ricchezza naturalistica nello spazio alpino a livello intercomunale e a favorire esperienze a contatto con la natura nella vita di tutti i giorni.

    Durata del progetto 2017 - 2020
    Partner CIPRA International
    Contributo € 212.155
    Dettagli del progetto
  • Obiettivo del progetto

    Sviluppo di una cultura dell’accoglienza per una maggiore attrattività e coesione sociale nelle aree rurali.

    Durata del progetto 2016 - 2019
    Partner 10 partner nelle Alpi
    Contributo € 2,7 Mio.
    Dettagli del progetto
  • Obiettivo del progetto

    Migrazione interna, immigrazione auspicata per il mercato del lavoro, accoglienza di rifugiati nelle aree rurali, emigrazione di giovani e famiglie...

    Durata del progetto 2015 - 2016
    Partner I comuni tedesche nelle Alpi
    Contributo € 140.810,00
    Dettagli del progetto
  • Obiettivo del progetto

    In Germania si imposta il futuro delle Alpi

    Durata del progetto 2014 - 2016
    Partner Tutti i comuni tedesche nelle Alpi
    Contributo € 117.442
    Dettagli del progetto