Integrazione – c'è la volontà?
© Fotolia, lassedesignen

Integrazione – c'è la volontà?

La manifestazione inaugurale nel progetto Vivere.Insieme nelle Alpi il 22.+ 23.01.2016, Grainau/D

La molteplicità delle culture è in aumento – che lo si voglia o no. In che modo i comuni possono gestire la situazione e veicolare tale pluralità come una opportunità? Come costruire una cultura dell’accoglienza attraverso cui i nuovi abitanti dello spazio alpino vengono accolti e integrati?

Suggerimenti tecnici, buoni esempi e possibili soluzioni creative di e per i comuni sui seguenti Temi:

  • Emigrazione alla ricerca del benessere nello spazio alpino – eccessiva presenza di elementi stranieri o rivitalizzazione?
  • Vivere in zone di emigrazione – l’immigrazione è benvenuta!
  • Immigrazione di rifugiati - Come può avere successo l’integrazione nelle aree rurali?

Il territorio alpino costituisce uno straordinario paesaggio culturale e naturale al centro dell’Europa. È importante trasmettere la consapevolezza di questo spazio vitale. In che modo i nuovi abitanti si possono integrare nelle strutture culturali e sociali, in modo da far sviluppare la considerazione e l’apprezzamento per il nuovo contesto di vita?

Programma

22.01.16 (11:30 - 18:00)

  • Iscrizioni e pranzo
  • Emigrazione alla ricerca del benessere nello spazio alpino – eccessiva presenza di elementi stranieri o rivitalizzazione? O. Univ.-Prof. em. Dr. Axel Borsdorf
  • SERPOM, garantire l’offerta di servizi nelle regioni di montagna (progetto italo-francese): Adrien Devos
  • Cultura dell’accoglienza: Come può avere successo l’integrazione nelle aree rurali? Mag. (FH) Marika Gruber
  • Workshops “Immigrazione dorata”, “Vivere in zone di emigrazione" e “Cultura dell’accoglienza  vissuta”
  • Cena (pagare per se stessa)

 23.01.16 (08:30 - 12:00)

  • Immigrazione di rifugiati nelle aree rurali: Suggerimenti dai comuni Zwischenwasser/A, Eisenkappel-Vellach o Wörgl/A, Siegsdorf/D, Freilassing/D e Italia.
  • Tavola rotonda moderata
  • Pranzo

Informazioni

Luogo: Comune di Grainau, Saal Waxenstein, Parkweg 8, 82491 Grainau, Germania

Viaggio: Per i mezzi di trasporto pubblici si veda www.reiseauskunft.bahn.de. Stazione di destinazione Untergrainau. Con il treno della Deutsche Bahn fino Garmisch-Partenkirchen, quindi proseguire per Grainau con la linea ferroviaria della Bayerische Zugspitzbahn oppure con l’autobus bianco-blu Eibsee. Si veda anche www.grainau.de/de/info_service/anreise/mit-der-bahn

La partecipazione è gratuita.

Prenotazione dell'alloggio presso Tourist-Information Grainau, T +49 8821 9818-51, E burger@grainau.de.