La Comunità di comuni dell’Escarton del Queyras/F
© La Communauté de communes Escarton du Queyras/F

La Comunità di comuni dell’Escarton del Queyras/F

Questo nuovo membro di “Alleanza nelle Alpi” fa parte del Dipartimento Alte Alpi ed è situato lungo la frontiera con l’Italia.

Il suo territorio rientra nel Parco naturale regionale del Queyras. La Comunità di comuni comprende otto comuni per un totale di 2.400 abitanti. Il comune membro di Abriès è membro di Alleanza nelle Alpi dal 2010 e ha fatto conoscere la Rete agli altri comuni dell’associazione. Il Queyras è una regione rurale di montagna ed è situato in una posizione marginale, fatto che ha contribuito a conservare in buone condizioni il paesaggio, la biodiversità, l’artigianato e il patrimonio architettonico, culturale e artistico. Il comune di Saint-Véran è considerato il villaggio più alto d’Europa.

Il Queyras dispone di una vasta superficie forestale e la lavorazione del legno (carpenteria, falegnameria, artigianato artistico) è un attivo settore economico, che costituisce il comparto più importante dell’artigianato. La Comunità di comuni ha attivato notevoli investimenti nello sviluppo e nella strutturazione della filiera del legno e dell’energia. La maggior parte dei comuni possiede centrali a biomassa collegate a una rete di teleriscaldamento che fornisce calore agli edifici pubblici.

 Anche i cittadini sono promotori di numerosi progetti. All’inizio del 2016 sono state inaugurate le cosiddette centrali di villaggio (Centrales villageoises) del Queyras. Si tratta di impianti solari installati sui tetti, per mezzo dei quali la popolazione viene attivata (ricerca di tetti, compilazione di un modello giuridico ecc.) e motivata al risparmio energetico. Nel corso del progetto si proseguirà con l’installazione di impianti solari su nuovi tetti. Una bella dinamica in un bel paesaggio.