Retrospettiva 2016
Großer Möseler/A © Naturpark Zillertaler Alpen

Retrospettiva 2016

Una retrospettiva su un anno intenso e ricco di soddisfazioni.

Nel 2016 l’attività della Rete di comuni si è svolta nel segno della SettimanaAlpina, che ha avuto luogo dall’11 al 15 ottobre a Grassau/D, ancora una volta in un comune membro di Alleanza nelle Alpi. Nella cornice dello straordinario ambiente naturale e culturale dell’Achental, la manifestazione ha offerto una piattaforma per uno scambio alpino – per discussioni, per presentare possibili soluzioni e approfondire cooperazioni nello spazio alpino. Dal punto di vista tematico, il focus si è concentrato su demografia, cultura e qualità della vita all’insegna del motto “Le Alpi e la gente”.

Nell’ambito della SettimanaAlpina si è svolta anche l’Assemblea dei soci della Rete di comuni, comprese le elezioni per il rinnovo del Comitato direttivo. Marc Nitschke, sindaco del comune di Übersee/D, è stato confermato all’unanimità nella carica di presidente. Come vicepresidente è stato eletto Roberto de Marchi, sindaco del comune di Budoia/I. Motivo di particolare soddisfazione è stata l’elezione di Sabine Wermelinger, prima donna ad essere eletta nel Comitato direttivo dalla fondazione della Rete di comuni.

Sempre nell’ambito della SettimanaAlpina si è concluso positivamente il progetto Vivere.Insieme nelle Alpi. La manifestazione articolata in tre eventi, in occasione della Presidenza tedesca della Convenzione delle Alpi, è stata dedicata ai temi dell’immigrazione e dell’emigrazione. Grazie alla messa in rete a livello alpino di attori attivi in questa tematica, si sono individuate ipotesi di soluzione che indicano in che modo i comuni possono impostare e sostenere la convivenza delle culture e l’identificazione con il proprio particolare spazio vitale delle Alpi.

Presentato all’Assemblea dei soci con riserva di approvazione, il progetto PlurAlps è stato successivamente selezionato per il finanziamento il 20.10.2016 e ha preso il via il 1° novembre. Con ciò Alleanza nelle Alpi è di nuovo coinvolta come partner in un progetto Spazio alpino per la prima volta dopo DYNALP. Le attività in questo progetto impegneranno la Rete di comuni fino al 2019.

Un altro nuovo progetto avviato durante quest’anno è CITTÀ e CAMPAGNA in evoluzione. Per un periodo di due anni quattro regioni pilota austriache si impegneranno per migliorare la cooperazione tra città e territorio circostante.

Abbiamo inoltre il piacere di salutare tre nuovi membri della Rete di comuni. I comuni di Capizzone in Italia, Bled in Slovenia e la Comunità di comuni dell’Escarton del Queyras composta da otto comuni sono stati accolti nella Rete durante la riunione del Comitato direttivo del 14.10.2016.

L’anno prossimo avremo il piacere di festeggiare il 20° anniversario di “Alleanza nelle Alpi”. La ricorrenza verrà celebrata nel corso della Conferenza annuale di Budoia/I (23-24.06.2017).

Un’altra novità introdotta quest’anno sono stati gli articoli mensili scritti dalle animatrici e dagli animatori della Rete di comuni. Sono stati pubblicati durante tutto l’anno nel sito per informare sulle attività in corso nei comuni e nelle regioni membro:

Francesco Pastorelli/I: Due evvenimenti gioiosi per Ostana

Vida Cerne/SL: Futuro verde

Antonio Zambon/I: Comunità Montana del Friuli Occidentale: costruire il futuro

Elke Klien/D: Pianificazione dei trasporti sostenibile e a misura d´uomo

Julika Jarosch/F: Delegazione francese visita la Svizzera e l´Austria

Katrin Löning/A: Prati fioriti per una maggiore qualità della vita

Gabriele Greussing/FL: Collaborazione transfrontaliera per la natura

Peter Plaimer/A: Caravanche e Convenzione delle Alpi

Peter Niederer/CH: Cultura dell´accoglienza nello spazio rurale

Emilio Vettori/I: La Provincia di Bolzano in cammino verso KlimaLand