Progetti / dynAlp-climate / Sportello informativo territoriale
Sportello informativo territoriale
©Comunità Montana del Friuli Occidentale

Sportello informativo territoriale

Promuovere il risparmio energetico e l'utilizzo delle fonti rinnovabili

Il progetto è finalizzato a creare conoscenze, competenze e a fornire servizi, assistenza tecnica ed informazioni a enti pubblici, imprese, scuole e cittadini nei settori della razionalizzazione e dell'efficienza nell'uso delle risorse energetiche, del risparmio energetico, del ricorso alle fonti energetiche rinnovabili, della riduzione delle emissioni di gas clima alteranti; lo "Sportello" informativo e divulgativo è realizzato in collaborazione con l'ARES srl (Agenzia Regionale per l'edilizia sostenibile), presso apposita sede che è messa a disposizione a Maniago nonché con ufficio itinerante mediante utilizzo di un camper appositamente attrezzato.

Obiettivi

Lo sportello informativo e divulgativo finalizzato a fornire servizi, assistenza tecnica ed informazioni ad enti pubblici, imprese, cittadini e studenti per il miglioramento dell'efficienza nell'uso delle risorse energetiche, la promozione del risparmio energetico e dell'utilizzo di fonti energetiche rinnovabili e la riduzione delle emissioni di gas climalteranti. Lo sportello svolgerà anche un ruolo di coordinamento nella predisposizione di progetti dimostrativi sull'impiego delle tecnologie basate sulle fonti rinnovabili e, più in generale, sulla diffusione di best practices. Per assicurare una capillare diffusione del servizio informativo anche nelle aree più marginali del territorio della Comunità Montana, il progetto prevede anche la presenza periodica in tutti i Comuni dell'area montana offrendo un servizio di prossimità a beneficio anche di quei residenti che, altrimenti, non potrebbero usufruire del servizio per oggettive difficoltà a raggiungere lo sportello fisso; in quest'ottica è stato anche dato avvio all'iter procedurale per l'acquisto di un camper da attrezzare come ufficio mobile.

Esecuzione

  • Simulazioni energetiche per individuare i punti di possibile intervento migliorativo
  • Organizzazione di seminari, convegni e, in generale, attività di informazione al pubblico (diffusione di tecnologie, risultati e notizie utili, ecc)
  • Iniziative di informazione relative ad esperienze, tecnologie, fornitori di componenti, sistemi e servizi, bandi di finanziamento e altre iniziative
  • Monitoraggio delle nuove tecnologie disponibili
  • Assistenza progetti di ricerca e sviluppo nel settore energia, studi su valorizzazione fonti rinnovabili, risparmio energetico, elaborazione di piani di fattibilità.
  • Aggiornamento professionale per il personale di enti locali e imprese e per professionisti.
  • Formazione ed educazione ambientale rivolta ai cittadini.
  • Allestimento di un laboratorio didattico e di un centro di documentazione su energia ed ambiente.
  • Attività dimostrative presso le scuole anche con l’utilizzo di kit didattici specifici.

Effetti

Le attività dello Sportello porteranno a risultati molto importanti in riferimento all’obiettivo del raggiungimento di un sistema energetico sostenibile a livello locale.
In particolare, i risultati attesi sono:

  • la diffusione a livello locale di impianti alimentati da fonti energetiche rinnovabili nel rispetto degli equilibri naturali e dei paesaggi;
  • il risparmio energetico attraverso il miglioramento dell'efficienza degli edifici e degli impianti e la diffusione di una maggiore sensibilità al corretto uso delle risorse;
  • la riduzione delle emissioni di gas climalteranti;
  • la valorizzazione del territorio in termini paesaggistici e di prevenzione dei rischi naturali attraverso la corretta gestione delle risorse naturali (es: biomasse legnose)
  • miglioramento della competitività delle imprese dovuta alla riduzione dei costi energetici;
  • riduzione dei costi energetici per gli Enti locali e per i cittadini;
  • creazione di nuovi posti di lavoro.

Partecipanti

Funzionari della Comunità Montana, funzionari dell'A.R.E.S., Sindaci dei Comuni associati, funzionari dei servizi tecnici dei Comuni associati, rappresentanti degli istituti scolastici presenti sul territorio della Comunità Montana, studenti, cittadini, rappresentanti delle imprese, esperti del settore.

Durata

Settembre 2011: Allestimento dello sportello informativo;
Ottobre 2011: Pianificazione/avvio delle attività operative e promozione dello sportello;
Dicembre 2012: Presentazione dei risultati del progetto e ricerca di nuovi finanziamenti per la continuazione.

Ezio Margarita
Comunità Montana del Friuli Occidentale/I
+39 0427 76038
ezio.margarita@cm-friuli-occidentale.regione.fvg.it