Nel primo trimestre del 2021, abbiamo intrapreso nuove sfide che arricchiranno l’anno di nuovi impegni e scambi fruttuosi. Prendiamo così in considerazione nuovi temi di sviluppo comunale sostenibile, all’insegna del motto:

“Colui che fa sempre ciò che conosce, rimane sempre ciò che già è” – Henry Ford.

Per i prossimi due anni “Alleanza nelle Alpi” lavorerà con la CIPRA International sul tema scottante della gestione sostenibile dei flussi turistici. In particolare nell’anno della pandemia di Covid-19 i comuni della regione alpina sono stati invasi da una marea di visitatori ed escursionisti, e naturalmente anche la gente del posto è alla ricerca di svago nella natura. Qui occorre intervenire e trovare soluzioni specifiche per conciliare i visitatori in cerca di svago e le risorse naturali. Questo è esattamente quello che vogliamo fare nel nuovo progetto speciAlps2*.

Nelle quattro regioni pilota – il Parco naturale Tiroler Lech/AT, Bad Reichenhall/DE, Balme/IT e Logarska Dolina/SL – sarà avviata una cooperazione con gli attori locali per sviluppare congiuntamente piani d’azione e strategie di attuazione per le aree particolarmente interessate dal fenomeno. Siamo convinti che ci siano già diversi buoni esempi di gestione dei flussi di visitatori nelle Alpi. Uno degli obiettivi del progetto consiste nel renderli visibili e di utilizzarli come fonte da cui trarre ispirazione nelle regioni pilota. Naturalmente anche in speciAlps2 puntiamo molto sul valore aggiunto dello scambio internazionale. Oltre alle regioni pilota, tutti gli altri comuni membri interessati al tema hanno l’opportunità di partecipare a questi incontri di scambio e di essere coinvolti. Vi terremo informati.

In conclusione, con speciAlps2 ci proponiamo che le esperienze maturate nel progetto possano essere fruttuose in tutto lo spazio alpino. Dai risultati ottenuti nelle regioni pilota si ricaveranno raccomandazioni operative per la politica (regionale) che saranno condivise negli organi della Convenzione delle Alpi e di EUSALP. Insieme ai giovani, svilupperemo delle regole del gioco per i post sui social media relativi allo spazio naturale e creeremo così una maggiore consapevolezza e sensibilità per le aree sensibili.

Il tema altrettanto urgente della digitalizzazione comunale sarà affrontato nel progetto StartAlp**. Questo progetto ci accompagnerà per tutto l’anno e si concluderà nel dicembre 2021. Si concentra sulla regione alpina bavarese interrogandosi su come i comuni possono promuovere l’insediamento di start-up e rendersi un luogo di vita attraente per i “nativi digitali”.

In sei riunioni di lavoro rivolte ai nostri comuni membri interessati, vengono discussi temi attuali relativi alla digitalizzazione, come ad esempio la promozione dell’insediamento di forme di economia verde, il miglioramento della comunicazione digitale con i cittadini o il concetto di “Smart villages”. Pensate che il progetto possa prendere come esempio la situazione del vostro comune? Mettetevi in contatto con la segreteria, perché nell’ambito di Start-Alp collaboreremo con quattro comuni pilota bavaresi.

I risultati del progetto andranno anche a beneficio dei nostri membri internazionali e confluiranno nei contenuti della conferenza tematica di quest’anno il 10/11 settembre 2021 a Saas-Fee/CH.

Al momento siamo speranzosi di poterci incontrare di persone. In ogni caso, stiamo programmando la conferenza come evento ibrido per offrire anche la possibilità di partecipare a quei membri che non potessero recarsi in Svizzera per motivi personali o specifici nazionali.

Informazioni su tutti gli eventi della Rete di comuni e delle organizzazioni partner della Famiglia alpina, s sono disponibili nel documento PDF allegato.

Ci auguriamo che nel 2021 sia possibile trascorrere molti momenti insieme, sotto forma di incontri virtuali o, possibilmente, di persona!

Marc Nitschke e il team di “Alleanza nelle Alpi”

* speciAlps2 è finanziato dal Ministero federale tedesco per l’ambiente, la conservazione della natura e la sicurezza nucleare.

** Start-Alp è finanziato dal Ministero bavarese per l’ambiente e la protezione dei consumatori.

Con questo rapporto trimestrale “Alleanza nelle Alpi” desidera mettervi al corrente delle recenti attività del network. In linea con il nostro principio guida “Confronto – impegno – concretezza”, desideriamo mettere a vostra disposizione conoscenze e competenze per fornire al vostro comune una solida base per l’adattamento alle sfide future. Ulteriori informazioni sui nostri progetti ed eventi, sono inoltre disponibili su www.alpenallianz.org.