Incontro tra i Comuni italiani 2020
©Francesco Pastorelli

Incontro tra i Comuni italiani 2020

Il 16 e 17 Ottobre i comuni di Capizzone (Valle Imagna) e Dossena (Valle Brembana) hanno ospitato un incontro dei rappresentanti dell’associazione internazionale “Alleanza nelle Alpi”.

Al seminario oltre agli amministratori dei comuni bergamaschi di questa associazione (Capizzone, Sant’Omobono Terme, Dossena) erano presenti amministratori di comuni provenienti dal Piemonte e dal Friuli.  Il convegno iniziato venerdì pomeriggio alle 14 nella Biblioteca comunale di Capizzone dove oltre  ai saluti del sindaco Alessandro Pellegrini è intervenuto il Presidente del BIM Carlo Personeni il quale ha illustrato il tema dell’acqua quale risorsa per le amministrazioni di montagna.

Il pomeriggio è stato moderato da Francesco Pastorelli, Direttore di CIPRA Italia ed animatore nazionale della Rete di Comuni. Nel corso del seminario è stata illustrata da parte di Fondazione Lombardia per l'Ambiente la “Carta di Budoia” - documento che impegna i comuni alpini a perseguire l’obiettivo di fare delle Alpi un territorio esemplare nel settore della prevenzione e dell’adattamento ai cambiamenti climatici.

A seguire è stato presentato il progetto “BeeAware”, in particolare il progetto relativo al bio-monitoraggio ambientale attraverso le api tra l’associazione produttori apistici di Bergamo con Alberto Paolini, presidente produttori apistici Bergamo ed è stato illustrato il progetto delle Dolomiti Friulane con relatrice Chiara Aviani dell’UTI Dolomiti Friulane.

Il sindaco di Dossena Fabio Bonzi  ha illustrato poi come si è sviluppata l’esperienza relativa alle cooperative di comunità nel suo comune. In videoconferenza da Ormea la presidente della cooperativa Volpe e Mirtillo ha a sua volta spiegato come si è giunti ad una esperienza analoga in Piemonte.

Sabato ci si è ritrovati nel comune di Dossena con una escursione nelle ex miniere ove oggi vengono in parte utilizzate per la stagionatura dei formaggi concludendo così  il seminario dell’Alleanza delle Alpi.

Questo appuntamento rappresenta una tappa importante al fine della costruzione di nuovi progetti che coinvolgano più attori della rete, così come è stato in passato.