La Provenza aderisce alla Rete di comuni
Galleria: 4 immagini
© Arnaud Brunet

La Provenza aderisce alla Rete di comuni

Il 25 maggio 2018 a Bled/Sl il Comitato direttivo di Alleanza nelle Alpi ha approvato l’adesione della regione francese Communauté de Communes Alpes Provence Verdon. Con questo nuovo membro un soffio di Provenza entra nella Rete di comuni.

La regione Communauté de communes Alpes Provence Verdon – Sources de Lumière (CCAPV)si estende ad un’altitudine compresa tra i 600 e i 3050 metri, nell’interfaccia tra le Prealpi, la Provenza e la Costa Azzurra. Il suo clima è caratterizzato da un’influenza mediterranea e alpina. Il territorio è solcato da numerosi fiumi. In particolare il Verdon con le sue famose gole. L’unione di comuni, costituita il 1 gennaio 2017, comprende 41 comuni e ha un’estensione di 1.716 km². Con i suoi circa 11.300 abitanti l’area presenta una densità di popolazione molto bassa (6,6 abitanti/km²).

La regione CCAPV è un’area rurale, con una posizione defilata, che basa la propria economia sul turismo, l’agricoltura, piccole aziende artigiane e i servizi. La regione ha avviato diverse iniziative per promuovere la commercializzazione dei prodotti regionali. La Carta “Pays Gourmand” ad esempio elenca i cuochi che nei loro locali offrono prodotti regionali. Il miele di castagno prodotto nel massiccio di arenaria Grès d’Annot sta vivendo un forte rilancio grazie alla mobilitazione di diversi attori locali. Un progetto LEADER avviato nel 2018 si propone di promuove l’alpicoltura e la pastorizia. In considerazione della presenza del lupo, la regione vuole intervenire per aiutare gli allevatori a trovare le opportune soluzioni per mitigare i conflitti e per rivalutare la loro professione.

La regione CCAPV è stata selezionata come progetto pilota per il progetto SpeciAlps, che si prefigge di evidenziare il valore della natura nelle Alpi. Particolarmente significativa l’iniziativa di Villars Colmars: con la manifestazione “Amountagna”, che si tiene ad agosto ormai da dieci anni, il comune si impegna per mantenere in vita l’alpicoltura e la pastorizia.

Diamo il benvenuto alla Communauté de communes Alpes Provence Verdon - Sources de Lumièree ai suoi 41 comuni e siamo certi di poter avviare una fruttuosa collaborazione. Il prossimo incontro di scambio si svolgerà dal 12 al 14 settembre a Guillestre/F e Ostana/I in occasione della riunione annuale dei membri francesi della Rete di comuni Alleanza nelle Alpi.

Sito Web: www.ccapv.fr