Un progetto fallito conduce a risultati speciali!

Un progetto fallito conduce a risultati speciali!

Sapevamo che il tema della cooperazione tra città e campagna circostante è difficile. Non sapevamo che fosse così complicato da far fallire il progetto.

“I fallimenti sono tappe verso il successo” – C. S. Lewis

 

Perché il progetto “Stadt und Land im Fluss” è fallito?

Questa è la domanda che ci sta più a cuore. Perché i nostri sforzi non hanno dato i loro frutti, nonostante noi abbiamo fatto tutto il possibile? Il nostro progetto consisteva nel riunire i comuni di una regione e farli partecipare a workshop per affrontare il tema della “cooperazione tra i comuni centrali e l’area circostante”. In questi workshop avrebbero dovuto essere definiti i campi d’azione, per poi essere adottate misure concrete per i passi successivi.

Nonostante il sostegno finanziario del Ministero federale austriaco per la sostenibilità e il turismo, non siamo stati in grado di rafforzare il rapporto città-campagna in quattro regioni pilota in altrettanti Länder austriaci. Fin dall’inizio è apparso chiaro che sarebbe stato difficile trovare potenziali regioni pilota. La mia collega Gabriele Greußing, responsabile del progetto, ha ottenuto l’adesione di alcune regioni. Ma quando alla fine si è arrivati al momento dell’attuazione concreta, purtroppo si sono ritirati. Solo in una di queste regioni il progetto ha potuto essere attuato in ritardo, ma come previsto.

Da cosa è stato causato tutto ciò? Da diversi fattori, sostiene l’esperta. Siamo stati in grado di definire e menzionare questi fattori nel corso del progetto. Tuttavia, non siamo riusciti a toglierli di mezzo e a persuadere le regioni a realizzare il progetto proponendo soluzioni. Una delle massime della nostra Rete, tuttavia, è imparare gli uni dagli altri.

“Il fallimento è una deviazione, non un vicolo cieco” – Zig Ziglar

 

Per questo motivo siamo lieti di trasmettervi le conoscenze che abbiamo acquisito. Grazie ad intensi colloqui con esperti e interviste con dirigenti regionali e sindaci, siamo stati in grado di ampliarle ulteriormente. Sulla homepage del progetto è possibile dare un’occhiata ai problemi che sono sorti e consultare le strategie e le proposte di soluzione adeguate per una cooperazione di successo.

Su www.alpenallianz-stadt-land-fluss.org potete vedere come dal progetto abbiamo ottenuto intuizioni molto speciali!

 

Il progetto “Stadt und Land im Fluss” (16.10.2016 – 15.11.2018) è stato attuato dalla Rete di comuni nell’ambito della Presidenza austriaca della Convenzione delle Alpi e sostenuto finanziariamente dal Ministero federale austriaco per la sostenibilità e il turismo.

L’idea del progetto puntava a rafforzare il rapporto città-campagna in 4 regioni pilota in altrettanti Länder austriaci. In queste regioni pilota, si dovrebbero avviare i primi passi per costruire o migliorare questi rapporti tra il comune con funzione di centro e i comuni circostanti.

L’obiettivo del progetto consisteva nello sviluppare una comprensione della necessità, dei prerequisiti e dei fattori di successo delle relazioni tra città e campagna. Esempi di diversi modelli di cooperazioni di successo dovrebbero sostenere e motivare i primi passi in un’area di cooperazione.