La rete per i comuni alpini

Arnold Hirschbühl

„Ho tratto impulsi preziosi per il lavoro nel mio comune, che sono poi confluiti nell’attività comunale e nei nostri progetti di partecipazione dei cittadini.“

Arnold Hirschbühl, Comune di Krumbach/A

Notizie

Manifestazione: Trasforma la visione sul clima in realtà!

Conferenza per "Partenariato Alpino per Azioni Locali sul Clima" svoltasi il 7 e 8 novembre 2018 a Innsbruck/A.
Notebooks come parte integrante dell’insegnamento, presto anche nei comuni montani dell’Alto Vallese?(© Thomas Buchli)

I comuni dell’Alleanza dell’Alto Vallese diventano “Smart Villages”

Ernen e Saas Fee svolgono un’attività pionieristica

La Provenza aderisce alla Rete di comuni

Il 25 maggio 2018 a Bled/Sl il Comitato direttivo di Alleanza nelle Alpi ha approvato l’adesione della regione francese Communauté de Communes Alpes Provence Verdon. Con questo nuovo membro un soffio di Provenza entra nella Rete di comuni.
© Arnaud Brunet

FESTIVAL "LEGGERE LE MONTAGNE" 2018

Celebrazione del patrimonio culturale alpino nell'ambito della Giornata Internazionale della Montagna - 11 dicembre

Manifestazione: SettimanaAlpina Intermezzo - Domani nelle Alpi

La rete di comuni vi invita a prendere nota di questa data per il 3 - 4 aprile 2019 a Innsbruck/A.

L'UTI delle Valli e Dolomiti Friulane collaborano al progetto “speciAlps”

Un gruppo di lavoro ha scelto di valorizzare il paesaggio in tre Comuni esterni all’area Parco proprio per la valenza estesa di innumerevoli patrimoni ambientali e culturali presenti sul suo territorio.

Turismo: le due facce della medaglia - Conferenza annuale 2018 a Bled, Slovenia

Tra problemi di crescita e aspirazioni alla sostenibilità: il turismo è polarizzato. A Bled in Slovenia, alla fine di maggio 2018, più di 200 partecipanti al convegno hanno discusso di come il turismo e la qualità della vita possono integrarsi nelle Alpi. La CIPRA ha organizzato la manifestazione in collaborazione con la Rete di comuni «Alleanza nelle Alpi».

Appuntamenti

Progetti

  • Obiettivo del progetto

    BeeAware! si prefigge di coinvolgere attivamente i comuni alpini nella protezione delle api e di migliorare così le basi vitali delle api mellifere e selvatiche. Le api dipendono da una ricca biodiversità. Per sopravvivere le diverse specie di api hanno bisogno di diverse specie di piante, di luoghi adatti alla nidificazione e di punti di abbeverata. Una protezione complessiva delle api deve perciò operare per tutelare, migliorare e ampliare lo spazio vitale di questi fondamentali impollinatori.

    Durata del progetto 2018 - 2021
    Partner CIPRA International
    Contributo € 680.000,00
    Dettagli del progetto
  • Obiettivo del progetto

    Sviluppo di una cultura dell’accoglienza per una maggiore attrattività e coesione sociale nelle aree rurali.

    Durata del progetto 2016 - 2019
    Partner 10 partner nelle Alpi
    Contributo € 2,7 Mio.
    Dettagli del progetto
  • Obiettivo del progetto

    Migrazione interna, immigrazione auspicata per il mercato del lavoro, accoglienza di rifugiati nelle aree rurali, emigrazione di giovani e famiglie...

    Durata del progetto 2015 - 2016 (completato)
    Partner I comuni tedesche nelle Alpi
    Contributo € 140.810,00
    Dettagli del progetto
  • Obiettivo del progetto

    Riconoscere gli ambienti naturali di pregio, preservarli e valorizzarli sono gli obiettivo del progetto “speciAlps”. Esso si rivolge alle regioni invitandole a promuovere la ricchezza naturalistica nello spazio alpino a livello intercomunale e a favorire esperienze a contatto con la natura nella vita di tutti i giorni.

    Durata del progetto 2017 - 2020
    Partner CIPRA International
    Contributo € 215.155,00
    Dettagli del progetto