La rete per i comuni alpini

Wolfgang Wimmer

„Io mi impegno per la Rete di comuni perché grazie a questo lo sviluppo regionale abbia luogo in un numero sempre maggiore di comuni. Molti progetti transnazionali promossi dalla Rete di comuni (ad es. DYNALP) hanno prodotto un grande valore aggiunto per l’Achental. “

Wolfgang Wimmer, Ökomodell Achental/D

Notizie

Le cittadine e i cittadini sono PER la biodiversità e i prati fioriti

Che cosa ha realizzato il progetto SpeciAlps nei comuni pilota sloveni
©comuni de Triesenberg

Giovane potenziale per le Alpi - La conferenza tematica 2019 a Triesenberg/FL

In occasione della Conferenza annuale della Rete di comuni “Alleanza nelle Alpi”, svoltasi il 20 e 21 settembre 2019 nel comune membro di Triesenberg/Malbun in Liechtenstein, si è discusso ciò che è necessario per un’efficace partecipazione dei bambini e dei giovani nei comuni per migliorare la qualità della vita, in particolare per le giovani generazioni.

SpeciAlps: I Paesaggi dell’acqua

Dalle terre magre alle torbiere
© Chiara Aviani

Dare una prospettiva ai giovani nei comuni

Giovani, dinamici e ricchi di nuove idee
©CIPRA

Dossena: il rilancio passa attraverso i giovani

La Rete accoglie Dossena come nuovo membro

I comuni smart sono comuni attraenti

Le potenzialità della digitalizzazione per i comuni montani

Visibilità delle opportunità di turismo sostenibile nella regione alpina

Conoscere e promuovere soluzioni turistiche sostenibili nell´arco alpino con il progetto “On tour”

Progetti

  • Obiettivo del progetto

    BeeAware! si prefigge di coinvolgere attivamente i comuni alpini nella protezione delle api e di migliorare così le basi vitali delle api mellifere e selvatiche. Le api dipendono da una ricca biodiversità. Per sopravvivere le diverse specie di api hanno bisogno di diverse specie di piante, di luoghi adatti alla nidificazione e di punti di abbeverata. Una protezione complessiva delle api deve perciò operare per tutelare, migliorare e ampliare lo spazio vitale di questi fondamentali impollinatori.

    Durata del progetto 2018 - 2020
    Partner CIPRA International
    Contributo € 680.000,00
    Dettagli del progetto
  • Obiettivo del progetto

    Sviluppo di una cultura dell’accoglienza per una maggiore attrattività e coesione sociale nelle aree rurali.

    Durata del progetto 2016 - 2019 (completato)
    Partner 10 partner nelle Alpi
    Contributo € 2,7 Mio.
    Dettagli del progetto
  • Obiettivo del progetto

    Migrazione interna, immigrazione auspicata per il mercato del lavoro, accoglienza di rifugiati nelle aree rurali, emigrazione di giovani e famiglie...

    Durata del progetto 2015 - 2016 (completato)
    Partner I comuni tedesche nelle Alpi
    Contributo € 140.810,00
    Dettagli del progetto
  • Obiettivo del progetto

    Riconoscere gli ambienti naturali di pregio, preservarli e valorizzarli sono gli obiettivo del progetto “speciAlps”. Esso si rivolge alle regioni invitandole a promuovere la ricchezza naturalistica nello spazio alpino a livello intercomunale e a favorire esperienze a contatto con la natura nella vita di tutti i giorni.

    Durata del progetto 2017 - 2020
    Partner CIPRA International
    Contributo € 215.155,00
    Dettagli del progetto